Vai al contenuto

Parliamo di ruoli

Ruolo 1: giocatore Pivot

I ruoli 1 pivot stazionano nell’area dei canestri laterali, sono rivolti verso il gioco, quando il compagno entra in area vengono rivolti al canestro.
Da quando prendono in consegna la palla stessa hanno 10 secondi di tempo per tirare.

Sono possibili due opzioni:
a) il pivot Ruolo 1 sceglie di effettuare un solo tiro e in questo caso se realizza il
canestro esso vale 3 punti;
b) il pivot Ruolo 1 sceglie di effettuare due tiri e in questo caso se realizza il
canestro (non importa se al primo o al secondo tentativo) esso vale 2 punti.

 

L’arbitro ( o gli arbitri ) dovranno comunicare al tavolo prima che venga eseguito il tiro la scelta fatta dal Ruolo 1.
Non possono essere contrastati in quanto nell’area non devono entrare gli altri giocatori.
I ruoli 1 possono utilizzare una palla di dimensioni, peso e consistenza diversa per il tiro.
Il canestro viene ritenuto valido solo se la palla avrà compiuto una traiettoria parabolica (la palla non può essere lasciata cadere nel canestro posizionandosi con
la mano sopra di esso).

Il tempo viene fermato (su segnalazione dell’arbitro che alza la mano) nel momento
dell’entrata in area del compagno che gli porta la palla .
Nel caso finisca il tempo di gioco contemporaneamente all’ingresso del compagno
nell’area laterale (il piede deve essere già dentro al fischio) egli ha diritto di
effettuare il suo tiro utilizzando totalmente i 10 secondi a disposizione e dovrà
essere il compagno che ha effettuato il portaggio a provvedere al cambio eventuale
della palla. Il gioco riprende con una rimessa laterale per la squadra avversaria da
effettuarsi al di là delle tacche poste a due metri dall’area laterale